Modifiche territoriali – Decentramento – Forme associative e di cooperazione  


Art. 54    Modifiche territoriali

1. Il Comune, nelle forme previste dalla legge regionale a norma degli artt. 117 e 133 della Costituzione, può assumere ogni iniziativa per promuovere la modifica della circoscrizione territoriale comunale e provinciale, nonché la fusione con altri comuni contigui.

 

Art. 55    Forme associative di cooperazione

1. Il Comune, per la gestione coordinata di funzioni e servizi che non possono essere gestiti con efficienza su base comunale ovvero per la realizzazione di un'opera pubblica o per interventi, opere e programmi coinvolgenti più livelli di governo, può utilizzare, nei modi e forme previste dal Testo unico approvato con D. Lgs. N. 267/2000, i seguenti strumenti:
a) la convenzione;
b) il consorzio;
c) l'unione con uno o più comuni della stessa Provincia;
d) l'accordo di programma.