Carissimo Don Antonio,
Carissimi Concittadini e Concittadine,

rivolgo il saluto mio personale e dell’Amministrazione Comunale a voi tutti e in particolare agli Anziani, agli Ammalati e ai nostri Ragazzi che più di tutti stanno soffrendo l’obbligo di rimanere in casa.

Saluto gli Ortellesi in questo momento lontani e soprattutto quelli che si trovano nelle aree maggiormente colpite da questa terribile pandemia.
Un abbraccio sincero a quelle famiglie che, in questo periodo, hanno perso un loro caro e non hanno potuto, a causa delle restrizioni, salutarlo come avrebbero voluto.
Esprimo un pensiero di gratitudine verso coloro che quotidianamente sono impegnati in prima linea nella dura battaglia contro il nemico invisibile che ha stravolto le nostre vite provocando migliaia di vittime.

Viviamo questa giornata di Festa per San Giorgio in modo insolito, lontani fisicamente ma vicini con il cuore; riuniti virtualmente attorno alla parola di Don Antonio.
Chiediamo a San Giorgio di proteggere e custodire la nostra Comunità portando nelle nostre famiglie serenità e pace.
Mai come quest’anno chiediamo a Lui di dare, non solo a noi, ma all’Italia tutta la forza di superare questo momento così difficile.
Auguri a tutti.

Francesco Rausa

SALUTO DEL SINDACO 23042020 page 0001