stemma-ortelle-1

Nello scudetto, ricalcante la forma di quello raffigurato nella fotocopia dell’8/03/1917, su campo di colore argento, a sinistra vi è una torre quadrangolare merlata con porta e finestrella colorate di nero che rappresenta l’odierna Chiesa Madre di Vignacastrisi; alle spalle un albero di pino (specie Pinus pinea); al centro una chiesa con porta e finestra colorate di nero, con tetto a spiovente e con campanile a vela che rappresenta l’attuale Chiesa Madre di Ortelle; tra la torre e la chiesa, una colonna con croce posta all’estremità superiore, che ricorda il menhir esistente al centro dell’attuale piazza San Giorgio di Ortelle fino ai primi del XVII secolo; a destra una torre quadrangolare merlata più piccola di quella raffigurata a sinistra, con tre finestrelle colorate di nero (disposte ai vertici di un immaginario triangolo), rappresentante le fortificazioni erette sulle vicine coste marine a difesa della cristianità; in basso tre alberi di ulivo rappresentanti la caratteristica predominante delle campagne circondanti i due centri. La parte inferiore dello scudetto è colorata di turchese a ricordo sia delle ottime acque sorgive del territorio, che della vicinanza col mare.


BLASONATURE DELLO STEMMA CIVICO E DEL GONFALONE MUNICIPALE DEL COMUNE DI ORTELLE

stemma-ortelle-2

Lo stemma di Ortelle è stato deliberato dal Consiglio Comunale in data 21 febbraio 1997, come da documenti acclusi che giustificano anche la scelta delle singole figure.

Arma: d’argento, alla torre quadrangolare, merlata di quattro alla guelfa, di pietra, posta a destra, con porta rettangolare sormontata da una finestra anch’essa rettangolare, il tutto di nero, caricante un pino italico di verde; al centro una chiesa con porta rettangolare sormontata da una finestra quadrata, entrambe di nero, tegolata di cotto, caricante a  sinistra, verso la fine della navata, un campanile tegolato di cotto; tra la torre e la chiesa una colonna cimata da una croce di nero; a sinistra una torre quadrangolare, più piccola della prima, merlata di tre alla guelfa, con tre finestre quadrate male ordinate, chiuse di nero; in punta tre ulivi, posti uno accanto all’altro, sradicati, di verde; alla campagna diminuita di azzurro.

SEGNI ESTERIORI DI COMUNE GONFALONE: drappo di colore verde caricato dell’Arma sopra